By Redazione 12 Febbraio 2020 In Creatività

Quando la creatività è una marcia in più nel problem solving

“Cultura e creatività sono al centro dei processi di rigenerazione individuale, imprenditoriale, istituzionale e territoriale. Se la cultura aumenta la consapevolezza di chi siamo, facilita la relazione con gli altri e attiva la partecipazione collettiva, la creatività favorisce modi innovativi di approcciare, definire e risolvere i problemi”.

È quanto specificato nel Rapporto 2019 Io sono cultura – l’Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi.

Photo by Kaboompics .com from Pexels

Secondo il documento, cambia in meglio anche il nostro approccio verso i problemi più complessi:

“Dal dialogo tra culture alla ricerca di soluzioni innovative per rendere il nostro modello di sviluppo più sostenibile, alla creazione di nuove opportunità lavorative per le nuove generazioni. Puntando su questa filiera, città e territori possono competere nel mondo costruendo percorsi di capacity building, per affrontare le sfide legate all’innovazione (sociale e digitale), all’internazionalizzazione e alla formazione”.

Leave a reply

it_IT
en_GB it_IT